La bilancia di Bepi: un piccolo gioiello della laguna

Nascosta all’interno della riserva delle Foci dello Stella, si trova la Bilancia di Bepi. Una piccola palafitta, tutta in legno, raggiungibile in macchina, oltre che in barca da Lignano e Marano, di proprietà di un giovane ragazzo friulano, Daniele Ciprian, che avendola ereditata dal nonno, la sta riportando alla vecchia gloria come luogo di ritrovo e divertimento per coloro che hanno voglia di esplorare la laguna.

Spieghiamoci meglio….una bilancia sul territorio friulano è una grossa rete quadrata (25m x 25m), con al centro una sorta di imbuto in cui i pesci entrano e rimangono intrappolati. È sospesa sul fiume e viene immersa e risollevata, a mano o con un motore elettrico.
Questo antico metodo di pesca, tradizionale della bassa, permette di catturare fino a 10kg di pesce al giorno, senza causare alcun danno al delicato equilibrio del ecosistema lagunare.
A seconda della stagione la qualità del pescato cambia, spesso comunque le prede sono anguille, gamberi, cefali e a volte qualche pesce di acqua salata che si spinge verso su per scampare al freddo dell’inverno.

Costruita dal nonno di Daniele negli anni ’70 e utilizzata nel tempo soltanto come casa vacanze, la bilancia può ospitare all’intero 12- 15 persone al massimo, ma nel bellissimo porticato esterno c’è molto spazio e un caminetto con il fuoco sempre acceso che tiene caldi gli animi di chi viene in visita.
Per gli ospiti c’è la possibilità di partecipare a diverse attività come il noleggio kayak, visita guidata ai casoni, escursioni in bici e birdwatching. Trovandosi, la bilancia, all’interno della riserva delle foci dello Stella è possibile ammirare 175 diverse specie faunistiche, tra cui anche i fenicotteri.
Prenotando la gita con anticipo, è possibile organizzare anche dei picnic. I prezzi sono, a mio parere, davvero onesti: 25€ a persona per mezza giornata (9.00 – 13.00/13.00 – 18.00) compreso il noleggio delle attrezzature; 69€ per le famiglie.

La bilancia era di proprietà di Bepi, il nonno di Daniele ed è passata in eredità a questo ragazzo, che con molto spirito di sacrificio, sana passione e indubbio coraggio ne ha fatto il suo lavoro.
I turisti che scoprono questa piccola realtà sono principalmente stranieri…guarda un po’ che novità…in particolare tedeschi, in totale 400 persone all’anno all’incirca, sembra strano ma purtroppo è così.
Da qualche tempo Daniele, ha preso contatti con i diportisti di Marano, che, con le loro motonavi, portano in visita nella laguna i bambini delle scuole e i turisti nel periodo estivo così da far scoprire la sua realtà ad un pubblico più ampio.
Tra gli ospiti più illustri passati da qui, un cenno particolare va al famoso scrittore Ernest Heminguay, che da buon intenditore del bello qual’era, venne in visita ospite del nonno di Daniele, Bepi, suo amico. Nella sala interna si può vedere la dedica dello scrittore.

Per una giornata in allegria con gli amici, o per ricaricare le batterie senza spostarsi troppo da casa, la Bilancia di Bepi è davvero un posto magico da scoprire. Ve ne innamorerete sicuramente!!

Se siete curiosi e volete un’anteprima di ciò che vi aspetta: https://www.youtube.com/watch?v=fIPBOJrHIW4

Per info e dettagli bilanciadibepi@gmail.com oppure https://www.facebook.com/bilanciadibepifocidellostella/

Pubblicato da

tamara

Ciao sono Tamara, una ragazza friulana, innamorata della sua terra e amareggiata del fatto che nessuno, o quasi, sappia quanto è meraviglioso il Friuli Venezia Giulia.
Girando il mondo, per quel poco che ho potuto, tutte le volte che mi si chiedeva da dove venivo, la risposta dell’interlocutore era sempre la stessa: “non so dove sia”. Ti ritrovi allora a dire…”a 100km da Venezia”. Ok, ma la nostra regione è degna di un nome, di un ricordo, di un’immagine, nella mente di ogni persona e quindi mi chiedo, perché non è così??
Ecco, da questo pensiero nasce la mia voglia di andare alla scoperta dei piccoli tesori che custodiamo tra le nostre pianure, il nostro mare e le nostre montagne, già, perché qui non manca nulla, se non la voglia di mostrarlo agli altri.